Ricerca

» Invia una lettera

Leggere attentamente Ricolfi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

11 agosto 2011

Egr. direttore,
Caielli ha posto domande e avrebbe voluto parlarne con chi ne sa di più. Bene, avevo appena letto l’articolo di Ricolfi e glielo ho consigliato.
Ricolfi, fra gli altri pregi, ha quello di scrivere in modo chiarissimo e non ha assolutamente bisogno di essere “spiegato”. L’unica avvertenza è quella di leggerlo con attenzione, tutto e senza pregiudizi, se no…
A questo punto mi rendo conto di aver preparato involontariamente una trappolina al buon Roberto. Avrei dovuto immaginare che, affetto da antiberlusconismo viscerale, ci si sarebbe buttato senza esitazioni.
Gli è bastato leggere: “Dunque è vero, questo governo è diventato un problema, se non il problema”. Non me lo aspettavo soprattutto perché prima c’era il cartello che avvertiva del pericolo: “il rebus politico italiano non ha alcuna soluzione”.
Dopo il giudizio sul governo Berlusconi, Ricolfi estende il giudizio negativo al resto del sistema politico-consociativo dello stivale. Mi permetto altre due citazioni: “Il nostro guaio, sfortunatamente, è che questa opposizione – anzi queste opposizioni – non sono la soluzione, ma una parte del medesimo problema”.
“E ancora più scoraggiante è la genericità, per non dire il vuoto spinto, dei documenti delle cosiddette parti sociali”.
Continuo a non voler “spiegare” perché non ce n’è bisogno. Meglio leggere direttamente: va rivisto e trasformato in un 10 a 0 tondo tondo.
Con i miei migliori saluti.

Alberto Gelosia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.