Ricerca

» Invia una lettera

Leghisti siete voi la casta!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

19 ottobre 2007

Egregio Direttore,
dopo aver letto la lettera-denuncia di Fabrizio Mirabelli, la replica del sindaco di Cazzago e l’intervento di quello di Cassano sul tema tasse e Lega, mi permetta di approfondire la mia opinione di operaio e cittadino.
Di tasse ne pago già tante e fino all’ultimo centesimo. Sono un lavoratore dipendente e le pago da quando ho iniziato a lavorare. Mi hanno succhiato il sangue dalle vene per far funzionare questo Paese. Ho evitato di lamentarmi troppo finché i servizi pubblici a cui mi rivolgo hanno funzionato.
Ora non è più così. La mia tolleranza è giunta a livello zero.
Dopo gli anni del governo della Lega, FI, AN e UDC in Italia, in Regione, in Provincia e nei Comuni ecco quello che vivo sulla mia pelle.
L’ospedale di Varese fa schifo. Ho un amico che si deve operare di ernia e ed è li ricoverato e, ieri, mi è capitato di riflettere su cosa sarebbe potuto accadere alla sua vita se lui fosse stato sotto i ferri al momento del black out (e, di conseguenza, se ci fossi stato qualsiasi altro cittadino, me compreso).
Dicono che lo scherzetto ci è costato 218 mila euro.
Parlano tanto di mala-sanità nel Mezzogiorno, ma qui da noi è lo stesso scandaloso schifo. Peggio, è una sanità da terzo mondo!
Si vergognino Formigoni e gli assessori alla sanità che si sono succeduti in questi anni tra cui, tra l’altro, Alessandro Cè, della Lega. E’ tutta colpa loro.
Altro che Commissione d’indagine regionale, qui ci vuole la magistratura per fare chiarezza e, magari, qualche bella purga!
E Reguzzoni? Dopo avere inaugurato, perfino, l’obitorio dell’ospedale, sono giorni che non fa altro che sbraitare sulla stampa. Solo questo. Chiacchiera nel solito stile leghista, ma fatti: zero! Con lo stipendio che prende, è un po’ pochino.
E nel bel mezzo di sto casino, mentre quello di Gemonio sbraita sullo sciopero fiscale i suoi aumentano anche le tasse locali.
Sa cosa penso, caro Direttore, che questi “galantuomini” con le nostre tasse anziché provvedere ai cittadini si pagano lo stipendio di Sindaco o di Assessore o garantiscono le poltrone agli amici degli amici.
Mala amministrazione, nepotismo, giochi di potere.
Sa cosa dico a costoro?
Siete voi la casta!
Piuttosto, andate a lavorare!
Lega ladrona!

D.G.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.