Ricerca

» Invia una lettera

“Lettera aperta all’Assessore ai LL.PP. del Comune di Varese”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

20 aprile 2011

Egregio Direttore,
 
Le sarei grato se volesse pubblicare sul suo giornale la seguente
 
Ha controllato per caso i lavori, che penso ormai ultimati, di risistemazione del viale alberato di via
Vincenzo Dandolo ? Ha visto che bel risultato ? Sabbia bianca fine al posto della ghiaia di prima. Sembra di essere in spiaggia al mare! Ci manca solo la piscina ! Così si vedono meglio le cacche dei cani e la sabbia finisce nei tombini e sui marciapiedi, e soffoca pure le siepi di ligustro che costeggiano il viale. Ed i pedoni che ci camminano sopra si sporcano di bianco le scarpe. E che dire delle aiuole dall’altro lato del viale, ornate da tante piantine (oggi non ancora fiorite) che speriamo resistano ai furti e che sicuramente necessiteranno sempre di una manutenzione continuativa , ovviamente non gratuita (quindi con ulteriori costi nel tempo) mentre gli arbusti di prima non richiedevano che sporadici interventi?
E che dire delle panche monoposto che si stanno installando ? Che non potranno accogliere nemmeno una coppia di giovani o di vecchietti? E perchè non sono stati rimessi i giochi per i bambini ? Forse perchè si pensa che possano servire solo ai figli degli extracomunitari? E perchè non sono stati previsti anche dei servizi igienici, che potrebbero interessare in particolare le persone anziane ? Ed ancora perchè non è stato riprisinato il viale nella sua interezza come “pubblico passeggio” secondo la volontà testamentaria del Conte Dandolo, ora invece nella sua parte terminale verso via Cavour adibito (non si sa a che titolo) a parcheggio privato?
 
Ed infine, mi si scusi la curiosità, questo intervento straordinario da chi è stato richiesto ? Personalmente non conosco nessuno (e abito nelle vicinanze) che si lamentasse del viale com’era prima e che abbia sollecitato una sua risistemazione! Ma tant’è, così si spendono malamente i soldi pubblici per interventi ostosi (a proposito che cifra è stata spesa?) che non servono a nessuno e che nessuno ha richiesto.
Si spendessero almeno per opere più necessarie e prioritarie che interessano tanti concittadini quali
l’asfaltatura di strade e marciapiedi in particolare (oltretutto pericolosi per i pedoni) che in certi punti della Città fanno veramente schifo, roba da paese incivile!
 
Come cittadino che ha pagato e paga sempre regolarmente le tasse, mi permetta di dirLe che sono
veramente indignato ! Anche se a Lei non importerà più di tanto. Comunque, anche se sicuramente non
ne terrà conto, voglio farLe una raccomandazione per il futuro: FATE SOLO QUELLO CHE I CITTADINI VI RICHIEDONO, EVITATE DI FARE LE COSE INUTILI !
 
Grato se vorrà rispondere pubblicamente ai suddetti quesiti Le porgo distinti saluti
Giovanni Dotti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.