Ricerca

» Invia una lettera

Ma non dimenticate il Del Ponte. Per favore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 ottobre 2007

Gentilissimo Direttore,
come molti, oggi, sto seguendo quanto successo al monoblocco.
Ho letto i commenti dei politici. Mi ha colpito una frase del consigliere regionale Stefano Tosi, che sostiene: «Piuttosto che progettare ampliamenti e innovazioni al Del Ponte bisognerebbe far funzionare questa nuova struttura, anche perché a rischiare la pelle sono i malati».
Figuriamoci se di fronte ad un episodio, definito nello stesso articolo da Daniele Marantelli «di una gravità inaudita», non ci scappa la strumentalizzazione! La politica non ne può proprio fare a meno!
Pienamente d’accordo sul fatto che il nuovo ospedale debba funzionare bene e sfido chiunque a pensare il contrario, non capisco cosa c’entri il Del Ponte.
Cosa intende dire Stefano Tosi? Che forse la colpa di quanto successo oggi è dei bambini, colpevoli di aver “distratto” i dirigenti sanitari locali e regionali, che negli ultimi mesi, dopo oltre vent’anni di attesa, finalmente, dico io, si sono dedicati anche ai loro problemi?
Lo sa Stefano Tosi che i bambini di Varese non hanno un vero pronto soccorso pediatrico, che in tutta la Provincia di Varese non trovano una chirurgia pediatrica, non trovano una rianimazione pediatrica e troppo spesso sono costretti ad emigrare verso luoghi lontani?
Non hanno, forse, i piccoli ammalati gli stessi diritti dei grandi ammalati di trovare, nel proprio territorio, cure adeguate?

Emanuela Crivellaro, Comitato Tutela Bambini in Ospedale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.