Ricerca

» Invia una lettera

Mai vendere la pelle dell’orso prima di averlo ucciso

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 novembre 2008

Egregio direttore,
vorrei rassicurare la cortese signora Brunetta Basso (ma è, per caso, parente del signor Gianni che spesso scrive in questa rubrica?).
Al di là delle battute di Arturo Parisi da Lei citato, la realtà dei fatti è che, oggi, il presidente della provincia di Trento Lorenzo Dellai, sostenuto dal PD, sta per essere riconfermato con il 57% delle preferenze. Per il PD, primo partito con il 22,20%, si profila un risultato storico.
Il candidato leghista Divina, sostenuto da Berlusconi che l’ha definito “l’alternativa al malgoverno di Dellai” è fermo al 35%.
Pare proprio che Berlusconi, dopo la vittoria di Obama, non ne azzecchi più una. Ciò, cara signora, ci induce a ben sperare anche per l’Abruzzo.
Secondo un vecchio proverbio, infatti, non bisogna mai vendere la pelle dell’orso prima di averlo ucciso.

Fabrizio Mirabelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.