Ricerca

» Invia una lettera

“Malpensa in tilt e nessuno ci spiegava”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 maggio 2013

 Sono una passeggera che domenica 19 maggio ha avuto la sfortuna di transitare insieme ad una miriade di altre persone all’aeroporto di Malpensa e quindi ho occasione di dire la mia su questo evento. E’ POSSIBILE che un temporale si abbatta sull’aeroporto, ma mi chiedo non abbiamo la possibilità di far funzionare dei generatori di emergenza – nessuno ha avuto l’accortezza di informare su quanto era accaduto e quindi le persone si sono trovate a non capire cosa succedeva e si vedevano arrivare numerosi voli e delle valigie nessuna notizia. ALLA RICHIESTA DI PARLARE CON IL RESPONSABILE NESSUNA RISPOSTA, IL RESPONSABILE NON SI TROVAVA. Ma vi pare possibile? ABBIAMO DOVUTO CHIEDERE L’INTERVENTO DI UNA PATTUGLIA DELLA POLIZIA, VI SEMBRA POSSIBILE IN UN PAESE NORMALE E CIVILE? LA POLIZIA DOVREBBE PREOCCUPARSI DI ALTRE COSE A MIO AVVISO – Speriamo e auspichiamo che questo non succeda mai più soprattutto in vista dell’EXPO 2015 – che vetrina per l’Italia !
——–
Pubblichiamo di seguito la risposta di Sea, la società che gestisce gli scali


"Si è trattato di un episodio isolato, causato dal maltempo che ha guastato una centralina dello scalo. In particolare il fulmine ha bruciato alcuni impianti, provocando disagi a macchia di leopardo nello scalo. In serata la situazione è tornata alla normalità".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.