Ricerca

» Invia una lettera

Malpensa: la Provincia come le tre scimmiette…

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

8 gennaio 2009

Egregio direttore,
“Non vedo, non sento, non parlo”, questo sta facendo la Provincia di Varese sulla crisi di Malpensa. Perche? Credo che prima di tutto c’entri il senso di colpa. Al seguito di Formigoni, Reguzzoni e Bonomi la Provincia di Varese ha diretto la protesta contro il progetto Prodi che voleva vendere Alitalia ad AirFrance con tutti gli annessi e connessi. Diceva, la Provincia, che voleva salvare Malpensa ed ora, dopo otto mesi di Governo, lor signori presentano un disastro: da venti a tre i voli intercontinentali da Malpensa e accordo comunque con AirFrance , ma con i debiti scaricati sui contribuenti. Non dicono piu’ nulla sulle centinaia di posti di lavoro in pericolo, sulla depressione delle attività economiche a cui tanto avevano promesso, sui guai economici ed ambientali intorno a Malpensa
Ma forse il motivo del silenzio è piu’ banale. Il Presidente della Provincia è troppo occupato per il suo surplus di incarichi.
Una recente inchiesta pubblica sulla occupazione dei posti di sottogoverno cita numerosi posti occupati dalla Lega, soprattutto varesina: Rai2, Inps, Inail, Enel, Finmeccanica, SEA.
L’occupazione sistematica di posti di potere di sottogoverno è all’origine della questione morale che affligge il nostro Paese.
Quello piu’ eclatante mi sembra proprio il caso del Presidente della Provincia, ex Sindaco di Tradate ed ex Senatore, che ricopre due posti: in tempo di crisi, di cassa integrazione, di lavoro precario lui deve avere pensato che è meglio portare fieno in cascina ( la sua).
Affari suoi.
Ma puo’ stare in piedi che il nostro sia contemporaneamente membro del Consiglio di Ammministrazione di Finmeccanica, per meriti e nomina prima di tutto leghisti, e Presidente della Provincia di Varese per elezione popolare?
La Finmeccanica è responabile delle principali industrie della nostra provincia (Agusta , Aermacchi). Già ora la Provincia di Varese sembra un ente inutile sulla questione Malpensa, una nullità rispetto ai licenziamenti, al declassamento dell’aeroporto, alla Sea diretta, si fa per dire, da un altro “manager”leghista; figuriamoci quale libertà di giudizio possa avere il Presidente della Provincia su altre questioni…
Cordiali saluti

Mario Santoro - Sezione P.d.C.I. Tradate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.