Ricerca

» Invia una lettera

Manifestazione sindaci e costi sostenuti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

30 agosto 2011

Egregio Direttore,

la lettera del Signor Franchini (n. 359) sulla protesta dei sindaci contiene qualche considerazione non molto precisa sulle spese sostenute per partecipare alla manifestazione.
Non ho problemi a rendicontare i costi da me sostenuti (e non dal comune che amministro, come sempre avviene per ogni viaggio/trasferta/riunione):

– Treno A/R da Varese Nord a Milano Cadorna: euro 10.30
– Metropolitana da Cadorna a Stazione Centrale: euro 1
– Il ritorno da Centrale a Cadorna è avvenuto a piedi dal momento che la manifestazione ha sfilato fino a Palazzo Marino
– Acqua minerale gassata (bottiglietta da ½ litro) acquistata al bar della stazione di Milano Cadorna: euro 1

Per partecipare alla manifestazione ho utilizzato un giorno delle mie ferie.

Totale spese sostenute: euro 12.30. Ben lontani dai presunti 1.000 euro di cui parla il signor Franchini.
Posso inoltre assicurarle che tanti altri colleghi hanno scelto gli stessi mezzi di trasporto tant’è che molti li ho incontrati direttamente sul treno o in metropolitana.
Per quando riguarda tanti sindaci del varesotto mi sento quindi di rassicurarla sui soldi spesi. Il risparmio e l’attenzione si vede anche da queste piccole cose. Non garantisco invece per i sindaci provenienti da altre regioni. Ognuno risponde ovviamente per sé delle sue azioni e scelte.
Se poi ogni partecipante volesse rendicontare pubblicamente ai suoi cittadini quanto speso non sarebbe certo una cattiva idea, anzi, sarebbe un gesto di apprezzabile trasparenza soprattutto in frangenti come questo e sgombrerebbe il campo da ogni dubbio come quello espresso dal Signor Franchini.

Cordiali saluti

Massimo Nicora
Sindaco di Cazzago Brabbia

Massimo Nicora - Sindaco di Cazzago Brabbia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.