Ricerca

» Invia una lettera

Manifestiamo per difendere i cittadini

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

19 settembre 2011

Egregio Direttore, ho letto con interesse le considerazioni di Roberto Caielli (lettera 201). Grazie alla sua lunga esperienza amministrativa ha colto perfettamente lo stato d’animo in cui si trovano Sindaci, Assessori e Consiglieri comunali, individuati come capri espiatori della crisi della Nazione.Come ho già espresso alla vigilia della manifestazione dei Sindaci a Milano (http://www3.varesenews.it/comunita/lettere_al_direttore/articolo.php?id=211816), non bisogna trasmette messaggi sbagliati all’opinione pubblica: noi manifestiamo non per difendere qualcosa di nostro, ma per rivendicare la dignità ed il ruolo che la Costituzione della Repubblica Italiana attribuisce ai Comuni. A maggior ragione ora che è partito il grande processo federalista (che si bloccherà ben presto se non si darà una svolta decisa), una riforma che potrebbe essere veramente “epocale” solo se saranno valorizzati gli Enti più vicini al Cittadino.
In altre parole, cosa si chiede ?
Riconosciamo ai Comuni la loro dignità e l’importanza del loro ruolo, facciamone il cardine del federalismo (io non vedo possibile nessun federalismo senza i Comuni come principali protagonisti), responsabilizziamo gli Amministratori lasciando giudicare il loro operato ai diretti amministrati, e poi potremmo parlare di riorganizzare i servizi, di ridurre i costi superflui, di accorpare i Comuni, di razionalizzare il ruolo degli amministratori, di tagli alle spese ….Cordiali saluti
Daniele Boldrini – Vicesindaco di Brezzo di Bedero

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.