Ricerca

» Invia una lettera

Manovra e contromanovra

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

30 agosto 2011

Caro direttore,
fossero stati gruppi distinti, il secondo avrebbe licenziato il primo. Essendo invece sempre loro, Berlusconi, Tremonti, Bossi, Maroni . . . questo non è avvenuto.
Hanno solo cambiato sede. Quindici giorni fa si erano radunati a palazzo Chigi, ierlaltro a casa del Cavaliere, in una delle sue dimore dai ritrovi più chiacchierati.
Si sono anche cambiati d’abito. L’abbronzatissimo Calderoli si è presentato addirittura in una mise da “pronti per la spiaggia” con bermuda, infradito, borsello a tracolla.
In sette ore di discussione dicono di aver cambiato tutto quello che in altrettante sette ore avevano deciso convintamente poco prima, a ferragosto.
Se il carico della manovra risulterà ancor più spostato sulle spalle dei soliti tartassati, il premier invita a non farsene un problema.
Sugli schermi delle sue tv sarà garantita una presenza costante della De Filippi e una dose maggiorata del “grande fratello”.
Cordiali saluti.
Maria Pellegatta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.