Ricerca

» Invia una lettera

Marciapiedi: Induno batte Arcisate 1 a 0

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

28 agosto 2011

Cara redazione,
I nostri paesi sono di antica costruzione, e spesso hanno strade che non sono più adatte al traffico moderno, perchè troppo strette , e quindi magari non hanno marciapiede nè pista ciclabile.
C’è poco da fare, però anche le case più antiche col tempo vengono sostituite con case nuove, ed in questo frangente un amministrazione oculata può intervenire per espropiare parte del terreno ed allargare la carreggiata.
Come ha fatto ad esempio il comune di Induno Olona, paese attraversato da una stretta e pericolosa via, priva di marciapiedi, dove da circa 7-8 anni, in occasione di una ristrutturazione, il comune ha pensato bene di crearvi un passaggio pedonale .
Stessa cosa non si può dire del comune di Arcisate, stessa strada che proviene da induna, zona semaforo del centro storico, di fronte al Bar bersaglieri, stesso problema di mancanza di marciapiedi ( o meglio c’è un "marciapiede" largo 10 cm) ,stessa opportunità di adeguamento, una casa demolita, e ricostruita delle stesse dimensioni, senza nessun miglioramento per la pubblica strada.
Vorrà dire che ci penseranno fra 200 anni, quando la casa sarà da demolire di nuovo e forse l’amministrazione sarà più lungimirante.

Michele Trotta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.