Ricerca

» Invia una lettera

Metano e Gpl, salti mortali per trovare un distributore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

3 gennaio 2010

Gentile Redazione, 

siamo nel 2010 e mi sento continuamente preso in giro…. da oltre 10 anni ci propinano idee antinquinanti per l’auto (ma non solo) vi ricordate quando nacque alla fine degli anni ’90 il catalizzatore? Se non l’avevi potevi spendere 800.000 mila lire (quando andava bene) per sentirti a posto con la coscenza… nel frattempo uscì la benzina verde… e le prese in giro continuavano raccontandoci di usare SOLO la verde con le auto catalizzate… (le famose EURO1) solo quanche anno dopo si verrà a scoprire che erano tutte cazzate e che… si…. la verde funzionava (e funziona ancora oggi) anche con auto vecchie a carburatori…. 

Ogni 2/3 anni si inventano che la nostra auto che l’altro ieri era EURO 2-3 potrebbe essere fuorilegge poichè (chissà come mai mi domando io) è diventata inquinante…. 

 

Sempre dalla stessa parte assistiamo ad una auto-ecologia da presa per il sedere per quanto riguarda le auto a metano o Gpl…. ti compri la tua bella auto tutta verde per poi scoprire che in provincia di Varese devi fare i salti mortali per trovare un distributore, ci consigliano di rottamare la nostra vecchia auto per passare ad una ecologica ma poi la grande distribuzione non si cura di SERVIRE il povero automobilista che ha appena buttato via la sua "vecchia" auto (magari di soli 5 anni, quindi già catalizzata) e gli tocca girare in tondo per trovare un distributore che vada bene per la sua nuova macchinetta….a metano/gpl 

 

Siamo all’EURO 5, mi piacerebbe sapere se effettivamente un Euro 5 inquini di meno di una Euro 4…nel frattempo ci propinano mega suv da 6 cilindri 3.000 di cilindrata ma ….ecologiche… 

 

Alla fine si scopre che nel 2009 Varese ha superato di ben 46 volte il limite di inquinamento massimo consentito, sarà anche colpa dei riscaldamenti però mi sembra di capire che in questi ultimi quindici anni non abbiamo fatto passi in avanti, o mi sbaglio?

 

Beh non so voi ma io mi sento preso continuamente in giro….

 

Saluti

Paolo Ricciardi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.