Ricerca

» Invia una lettera

Mi sento liberissimo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

15 giugno 2011

Caro direttore, cara Roberta,
mi sento talmente libero che riesco anche a sottrarmi alla moda di seguire ad occhi chiusi il vento, seppur allegro e sbarazzino, ovunque vada. Preferisco vedere se mi fa volare in alto e libero oppure mi fa sbattere il muso da farmi male: l’arte di analizzare e distinguere può essere noiosa, ma è spesso utile.
 
Lei è troppo attenta e intelligente, cara signora, per non sapere che l’impegno a non praticare "i doppi incarichi" si riferisce a situazioni affatto diverse dal caso della nomina ad assessore dell’ on. Bruno Tabacci, parlamentare eletto in un partito che non fa parte della maggioranza di Pisapia e dunque è libero di disporre in proprio della carica elettiva ottenuta in tutt’altro momento e ambito politico.
Proponendo a Tabacci un assessorato chiave, senza pretendere in cambio le sue dimissioni da deputato, non significa tornare ai doppi incarichi, ma semplicemente rispettarne l’autonomia decisionale. Va da sè che ciò è a garanzia anche dell’indipendenza di chi deve ricoprire un ruolo delicatissimo nell’amministrazione, visti anche i dubbi emersi sullo stato dei conti del Comune di Milano.
 
Per questo ho ritenuto precisare che, almeno a mio avviso, la nomina di Tabacci è un’operazione pulitissima e non censurabile, non solo per la persona ma anche per il modo.
 
Qualificare la nomina come ‘vecchia sporcizia’ presumendo che tale pesante giudizio non ricada sulle persone interessate è, come ho detto, un artifizio retorico che lascia il tempo che trova. Preferisco chi dice pane al pane e vino al vino.
 
saluti cordiali
rc

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.