Ricerca

» Invia una lettera

Mirabelli risponde a Viavattene

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

27 aprile 2009

Egregio direttore, 
 

è davvero singolare che ad invitarci ad un confronto ad Uboldo non sia la lista civica “Centrosinistra per Uboldo” ma il dr. Luigi Viavattene, dirigente provinciale del partito “Sinistra democratica” che, per inciso, non abita nemmeno ad Uboldo. 
 

Tanto per dimostrare l’effettiva autonomia di tale lista civica da alcuni partiti e la partecipazione ad essa, a “mero titolo personale”, senza alcuna “direttiva” di alcuni rappresentanti locali di questi partiti! Alcuni giorni fa, infatti, proprio in questa rubrica, ci aveva già scritto il signor Luca Saibene del partito di “Sinistra democratica”, puntualmente sostenuto oggi dal suddetto dirigente provinciale.  
 

Naturalmente noi siamo stati, siamo e saremo sempre disponibili al confronto con chiunque e crediamo di averlo ampiamente dimostrato dato che, in provincia di Varese, in 86 Comuni su 87 che andranno al voto il 6 e 7 giugno, ci siamo impegnati per favorire la nascita di liste civiche il più larghe possibili. 
 

Non siamo, tuttavia, disponibili a farci imporre scelte che non siano condivise dai nostri circoli locali, dai nostri iscritti, dai nostri simpatizzanti, dai nostri elettori. 
 

Mi risulta che, fino all’ultimo, sia stato cercato un accordo con la lista civica “Centrosinistra per Uboldo”, impossibile da raggiungere perché i responsabili di tale lista hanno addirittura preteso di decidere, non solo il candidato sindaco, gli eventuali Assessori, il programma ma anche 3 dei 5 candidati che il PD avrebbe dovuto mettere in una lista composta da 16 persone. 
 

Solo a questo punto, mancando due settimane alla presentazione delle liste, il nostro circolo locale ha votato democraticamente, a stragrande maggioranza dei propri iscritti, affinché il PD si presenti alle elezioni amministrative con il proprio simbolo e con la signora Michelle Beretta come candidato sindaco. 
 
 

Risulta, pertanto, evidente che, ad Uboldo, i nostri sforzi per costruire una lista civica il più allargata possibile,  si sono infranti contro la ferrea volontà di rispondere alla nostra mano tesa con il pugno chiuso. 

Fabrizio Mirabelli, Responsabile provinciale Enti locali

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.