Ricerca

» Invia una lettera

Miracolo a Cassano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

25 gennaio 2010

Il Comune di Cassano Magnago avrà molti più soldi del previsto e li spenderà per tappare i buchi delle strade, inaugurare tante prime pietre e altro ancora.

L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi dall’Assessore al bilancio, gonfiando di enfasi e soddisfazione la cifra di settantamila euro che l’AMSC, gestore dell’acquedotto, ha concesso in abbuono al Comune, esibendo elogi sperticati nei confronti del Presidente dell’azienda Caianiello e lasciando nell’ombra invece gli introiti che verranno alle casse pubbliche dall’aumento delle tariffe dell’acqua.

Che l’AMSC, dopo tante falle nei bilanci e numerose ed aspre critiche, si proponga ora di controllare le spese, diminuire i costi, frenare la corsa ad investimenti impropri e balzani, e riesca persino ad elargire qualche benefit ai Comuni, non può essere considerato che un fatto positivo.

Anzi, un miracolo.

Non c’è però da temere che questo miracolo, finita la campagna elettorale e sistemato Caianiello al Pirellone, possa evaporare nell’aria e resti da invocare da parte degli amministratori, come unico rimedio, certo e concreto, un ulteriore aumento delle tariffe ?

Massimo Cattin - Segretario PdCI Cassano Magnago

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.