Ricerca

» Invia una lettera

Il modo di procedere di Losurdo ha poco da spartire con quello di Gyorgy Lukacs

Corsi di letteratura
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

6 luglio 2018

Egregio direttore,

in riferimento all’ultima lettera di E. Barone, di risposta alla mia ultima a proposito dell’opera di Domenico Losurdo ,” Nietzsche il ribelle aristocratico”, e a fronte delle affermazioni del sopracitato autore, E.Barone, di incongruità delle mie obiezioni all’impianto dell’opera i questione, della mia ”scarsa capacità ermeneutica” provo così a rispondere entrando nel vivo delle questioni.Nella mia precedente lettera avevo parlato di ”surrettizio confronto” tra il pensiero di Marx e quello di Nietzsche e continuo a sostenerlo in quanto tra i due vi è una insanabile contrapposizione che, appunto, ”surrettizziamente” viene eclissata dal modo di procedere di Losurdo, un modo di procedere, di una metodologia manipolatoria ben adoperata da M.Heidegger in diverse circostanze, Marx compreso.

Accostamenti e comparazioni dove alla fine c’è la soluzione proposta da Losurdo, che appunto parla di similitudine anche se da punti vista opposti:” Nel leggerle come un momento essenziale della sovversione moderna,Nietzsche incara la dose perche’ vede fronteggiarsi da un lato una massa fanatizzata, che spesso agita parole d’ordine cristiane, dall’altra l’eroe intimamante laico (Napoleone), che ha avuto il merito di sconfiggere l’idra della rivoluzione, di restaurare la schiavitù nelle colonie e di richiamarsi alla Roma imperiale e pagana.

Procedendo a ritroso, ci imbattiamo nella Riforma e nella guerra dei Contadini, il primo duro colpo-sottolinea Engels- all’Antico regime e al potere dell’aristocrazia feudale, presi d’assalto al canto di corali che sono la<<Marsigliese del XVI secolo>>.Non dissimile è l’opinione di Nietzsche, sia pure a partire da un giudizio di valore ancora diverso ”(p.559 Nietzsche il ribelle aristocratico).

Accostamenti indebiti, e comparazioni stiracchiate,dove il testo viene trasformato in un elestico, e questo modo di procedere è presente in tutto il testo (alla faccia dell’eremeneutica e soprattutto a quello che per un marxista rimane un caposaldo, il caposaldo ”della differenza specifica”), si potrebbero fare riferimenti in quantità, vedi pp.133,432,559,62,621 ecc. .

Certamente c’ è un bilancio critico nel testo di Losurdo, ciò è innegabile, ma c’è molto da discutere sulla corretteza dell’operazione strorigrafica, appunto molto subalterna, metodologicamente e non solo, al modo di procedere ( smontaggio e rimontaggio , confronti e similitudini degli scritti Marx fatti apppunto a più riprese dal pensatore tedesco, Heidegger) adoperati in non poche circostanze da M. Heidegger.

Tralascio l’altra perla contenuta nella ultima lettera di Barone, ”il distacco di Nietzsche dalla originaria matrice nazionalista e antisemita ”, meritevole di successive valutazioni, ritengo che il modo di procedere di Losurdo abbia poco da spartire con quello di Gyorgy Lukacs della,”La distruzione della ragione” e che pertanto rimane fermo quanto era stato precedentemente asserito dal sottoscritto , e che a differenza dello ”spettro di marxiana memoria ”, in questo testo aleggia si uno spettro, di uno spettro che rosso non è, forse è altro… .

Il confronto con Losurdo deve rimanere, ma deve essere chiaro che rimane come confronto che deve essere critico , i riferimenti per rispondere a Barone sono altri (penso a Cesare Luporini), e per cui gli accostamenti proposti da Barone sono irricevibili .

Non tocca allo scrivente difendere Il pensatore Vattimo, ma, se non ricordo male, pare che recentemente abbia fatto ammenda del suo precedente trascorso, di fautore del pensiero debole.

Cosma Battaglia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.