Ricerca

» Invia una lettera

Moto, velocità e regole rispettate

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

19 dicembre 2009

Caro direttore,

la precisione del signor Cattorini è preziosa, su qualsiasi argomento è perfettamente documentato e ci riporta fedelmente informazioni e statistiche che noi non troveremmo mai. E soprattutto ci rimprovera e ci richiama all’ordine se non siamo sufficientemente preparati nelle varie materie.
Ormai potremmo fare riferimento a lui prima di metterci in strada per sapere la situazione del traffico sulle principali arterie viabilistiche, ma anche di quella dei viottoli di campagna, consultarlo sulle previsioni del tempo; i suoi consigli e le sue competenze sono un patrimonio per il giornale.
Devo però dargli un dispiacere. Ho riflettuto a lungo prima di decidere se rendere pubblico quanto mi è capitato di vedere, poi deciso che, si, la verità a qualsiasi prezzo, anche a costo di deludere un amico.
Signor Cattorini, domenica scorsa a Milano in via Senato  un motociclista è stato sbattuto a terra da un tale in auto che non solo transitava sulla corsia riservata ai mezzi pubblici e quindi  viaggiava contromano, ma è pure passato con il semaforo rosso
Il motociclista che invece aveva rispettato le regole è finito all’ospedale.
Non me ne voglia, ma la verità è la verità.
 
Un saluto cordiale
 
Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.