Ricerca

» Invia una lettera

Muoversi senza auto a Varese

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

22 giugno 2011

Caro direttore di Varese News,

scrivo questa lettera facendo anche un po’ le voci di tutti quei cittadini che per muoversi a Varese non utilizzano l’auto.

Come qualcuno dei lettori saprà, da quando è finito l’anno scolastico gli autobus urbani di Varese effettuano l’orario feriale “non scolastico”; questo significa che su alcune linee urbane gli orari si sono ridotti (basti pensare alla Linea A, che al posto di ogni 20 minuti nelle ore di punta è stato spostato ad ogni mezz’ora). Qui mi sorge spontanea una domanda: i lavoratori quando finiscono le scuole non vanno più a lavorare e quindi necessitano meno autobus? A rigor di logica no……noi utenti del servizio pubblico continuiamo a pagare l’abbonamento o il biglietto ma questo non è garanzia di buon servizio!

Vogliamo parlare invece di come attraverso i nuovi orari degli autobus (sia feriali sia festivi) venga ancora meno incentivata l’utilizzo della funicolare di Varese? È possibile che l’amministrazione stia facendo di tutto per far andare a rotoli questa nostra bellezza che il resto d’Italia ci invidia?

Si può continuare parlando di chi si muove a Varese con la bicicletta o a piedi. Non è certo cosi semplice come si possa pensare; quando piove è un “bagno” assicurato a causa delle enormi pozze che si vengono a creare sulla strada…..i ciclisti devono stare attenti a non “volare” a causa delle buche oppure a causa delle sterpaglie che si formano ai bordi della strada e che nessuno si prende la briga di tagliare;

Questa mia lettera di sfogo è un “lancio” alla nuova amministrazione comunale di Varese, pregando di stare attenti non solo alla viabilità intesa nel senso vero e proprio del termine, ma bisognerebbe prestare attenzione anche ai bisogni delle centinaia di persone che ogni giorni per recarsi nel posto di lavoro utilizzano i mezzi pubblici e poi si spostano a piedi: come potete consigliare, voi amministratori, di lasciare la macchina a casa e poi quando una persona si vuole muovere senza auto risulta praticamente impossibile?

Grazie per l’attenzione.

Lettera firmata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.