Ricerca

» Invia una lettera

Narciso ed Ebagua

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

10 aprile 2011

Egregio direttore,
 lo sguardo di Narciso, portiere del Grosseto, si perde ancora sul tappeto verde del Franco Ossola. A seguire quel rasoterra di Ebagua. Quella traiettoria così lenta, elegante, raffinata e predestinata. Troppo bella per essere parata. E’ così raro che Narciso si innamori della perfezione degli altri. Eppure capita. Quando il pallone si è infilato nel sacco, non c’era disappunto nello sguardo di Narciso. Solo un controllato represso sorriso. Mentre Ebagua condivideva con i suoi tifosi l’incomparabile misura di un matematico romantico colpo di bigliardo.

Carlo Cavalli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.