Ricerca

» Invia una lettera

Neve a Busto Arsizio

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

11 gennaio 2009

Egr.direttore,
è vero che la neve oggi non è più di attualità, ma come movimento politico, abbiamo rilevato che l’amministrazione comunale di Busto Arsizio, dopo la magra figura di dicembre,a nostro avviso, ha toppato ancora. E’sufficiente girare per la città per rendersi conto che,ancora adesso, alcune strade presentano lastroni di ghiaccio,che non hanno visto nemmeno l’ombra del sale e della sabbia, e che i marciapiedi sono impraticabili, soprattutto quelli di competenza del comune(tanto per fare un esempio l’ex calzaturificio Borri sul viale delle glorie, il tribunale, alcune scuole…).
Camminare su quei marciapiedi vuol dire essere in odore di fratture. A distanza di una settimana è ancora pericoloso andare a piedi e purtroppo si è obbligati a scendere sulla sede stradale con grossi problemi per la propria sicurezza e per quella dei veicoli in transito.
Per ovviare a questo problema vorremmo consigliare ai pedoni bustocchi di uscire di casa con sacchetti di sale da spargere per terra ed,eventualmente per i più volenterosi, con un badile per rompere il ghiaccio, visto che l’amministrazione comunale non si preoccupa minimamente di rendere agibili i “suoi” marciapiedi, mentre la maggior parte di quelli di pertinenza dei privati lo sono, anche se potemmo citare due esempi di negligenza proprio da parte di condomini in cui abitano consiglieri comunali.

Cordiali saluti.
FRONTE NORD-LOMBARDIA AUTONOMA
Sezione di Busto Arsizio

FRONTE NORD-LOMBARDIA AUTONOMA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.