Ricerca

» Invia una lettera

Neve sui marciapiedi: se l’esempio viene dall’alto…

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

9 gennaio 2009

Gentile Direttore,
le scrivo nella speranza che qualche volta il sindaco di Gallarate e la sua corte dei miracoli ogni tanto leggano Varese News…
Leggo il 7 gennaio sul vostro sito che il Sindaco invita la cittadinanza a spalarsi la neve davanti a casa e a mettere il sale per il ghiaccio… bhe per logica e insegnamento del nonno già lo faccio… e mi chiedo da anni se esiste un controllo…
Quel che trovo veramente una presa per i fondelli è che passando davanti al comando dei vigili urbani di Gallarate ci si accorge che la neve non è spalata e son certa che passando stamattina ci troverei anche il ghiaccio…
Come può il primo cittadino ricordare le sue ordinanze se nemmeno i suoi adepti le rispettano? Come si permette di far valere la sua autorità quando i servizi di gestione del suo comune (AMSC) sono così ben organizzati che iniziano a togliere la neve quando inizia a piovere e alle 13 del giorno dopo la nevicata reclutano disperati per 12 euro lordi che poi si vedono in giro senza guanti e senza meta?
Purtoppo, se le azioni dei comunali sono queste, credo che non ci si possa aspettare che il cittadino qualunque si senta in dovere di liberare il marciapiede per il suo vicino…già viviamo in una società claustrale in cui ognuno pensa ai fatti suoi e crepi il vicino che respira la mia aria…figuriamoci se l’esempio dall’alto è questo…
Il mio consiglio modesto è che il sindaco, i dirigenti dell’amsc e chi si occupa delle EMERGENZE (se 30 cm neanche di neve così si possono chiamare) inizino a mettere tra i loro siti preferiti qualche banda meterologica così da potersi informare su cosa farà il cielo e magari iniziare a ORGANIZZARSI…(ops ho scritto una parolaccia)…e a darsi delle PRIORITA’ (scusiamo la SCURRILITA’ del termine).
In allegria e serenità cercando di far finta di niente per non farsi venire un’ulcera

Barbara M.R. Milani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.