Ricerca

» Invia una lettera

Non ci è bastata la cartiera Mayer?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

20 novembre 2008

Caro direttore,

è molto singolare che da una parte si vuole rinaturalizzare la Valle Olona, che si consideri Castelseprio come patrimonio dell’Unesco e dall’altra parte si pensa a industrializzare nuovamente la Valle Olona. Non ci è bastata la lezione della cartiera Mayer, ormai monumento fetido e decadente di uno sfruttamente industriale scellerato. Non ci basta vedere come i confini tra i paesi si stanno riducendo sempre di più in seguito allo sfruttamento senza regole del territorio. Non ci basta inaugurare un nuovo centro commerciale e un nuovo benzinaio ogni 6 mesi. Non ci basta la continua pressione che subiamo dalla Megalopoli Milano e dalla sua periferia.

Non ci bastano i nuovi speculatori edilizi che costruirebbero appartamenti anche sulla terrazza del Duomo. Non ci bastano nemmeno le numerose cave e discariche che hanno bucherellato e ammorbato il nostro territorio.

No, noi abitanti in prossimità della Vecchia Valle siamo probabilmente considerati la feccia meno nobile della provincia di Varese. Noi siamo quelli dello sfruttamento lecito a condizione che la provincia e i comuni coinvolti riescano a racimolare un pò di soldini, soldini che alla nostra squallida classe politica sembrano non bastare mai.

Adesso dopo aver lasciato per 20 anni a marcire una complesso industriale enorme come la cartiera Mayer vogliamo erodere ancora un pò di territorio per costruire un innovativo inceneritore di olii industriali esausti. Almeno i ricavati di questo complesso finanzino un fondo per la rinaturalizzazione della Valle, ma la mia probabilmente è una idea troppo utopistica. Qui si sta già fiutando il business, la prova che non è stata nemmeno richiesta una valutazione di impatto ambientale e nientemeno una analisi delle esalazioni che emanerà questa centrale. Ad essere precisi una perizia tecnica è stata chiesta ma ovviamente da rimandare alla avvenuta costruzione della centrale. Grazie per l’informazione, ora abbiamo la conferma che questo progetto è fatto solo per soldi.

Cari (l’interpretazione è duplice) politici, ci avete già rovinato una volta, quando la smetterete una volta per tutte?

Felice Griffi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.