Ricerca

» Invia una lettera

Non ci sono solo Malpensa, autobus e viabilità ordinaria

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

25 gennaio 2010

Egregio direttore,
Francesco De Palo, coordinatore PD dei ferrovieri, ha ripreso la proposta del consigliere regionale Fabrizio Mirabelli il quale auspica un tavolo di lavoro fra enti locali della provincia di Varese, Regione Lombardia, Trenitalia e FNM. Ma siccome in Italia prevale sempre il rifiuto di accettare saggi consigli provenienti dalla “ sponda opposta “ (cosa che vale per tutti gli schieramenti) ecco che il sindaco Fontana l’ ha subito cestinata. Ma non è sempre così. A volte c’ è qualche eccezione che conferma la regola. In alcune province del Nord Italia la sinergia fra comitati dei pendolari, sindaci, amministrazioni provinciali e consente di far fronte comune alle resistenze delle Fs, le quali credono di perdere la faccia se si accoglie qualche suggerimento. Ciò che afferma De Palo a
proposito di attestare alcuni treni da Varese a Milano Centrale è cosa sacrosanta, possibile e andrebbe a vantaggio di una intera zona che avrebbe bisogno di migliori collegamenti ferroviari per dare fiato al suo turismo. Si pensi alle Valli del Luinese, alle bellezze del territorio di Varese e dintorni, alle zone del Lago Maggiore. Invece chi arriva dal centro sud o da parti del nord per recarsi nel varesotto è costretto a metro e taxi per i treni da Porta Garibaldi. Ma la necessità di un dialogo fra enti vari, società ferroviarie e regioni deve essere sentita prima di tutto dall’ amministrazione provinciale. Non ci sono solo Malpensa, autobus e viabilità ordinaria. E le pressioni per il servizio ferroviario devono pervenire anche dai sindaci di comuni grandi e piccoli.
Giovanni Mele – Luino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.