Ricerca

» Invia una lettera

Non è solo il parcheggio dell’università ma tutta la logistica

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

5 novembre 2008

Egregio direttore,

le scrivo per farle sapere che oggi io, come tanti altri colleghi studenti, sono uscita dalla facoltà di economia alle 17:30 in punto ma sono riuscita a raggiungere il cancello di via montegeneroso (a circa 200 metri di distanza) solamente alle 18:25.
Il problema del parcheggio dell’università non è solo la mancanza di asfaltatura (in quel lago profondo ci vuole l’auto anfibia e nonostante gli stivaloni da pioggia ho avuto i piedi “a bagnomaria” tutto il giorno) ma tutta la logistica nel complesso: è assurdo che l’unico ingresso sia un vecchio cancello che non è abbastanza largo da consentire i due sensi di marcia, così che nell’orario critico il serpentone di auto degli studenti del corso diurno in uscita si incontra/scontra con le auto degli studenti del corso serale in entrata, a cui si aggiungono le numerose auto degli studenti di medicina e scienze provenienti da via o. rossi. Questo imbuto crea una situazione di immobilizzo per cui ci vorrebbe davvero un vigile a dirigere il traffico, anche considerando le auto che rimangono in attesa fuori dal cancello e bloccano il normale transito di via montegeneroso.
La situazione si ripete ad ogni cambio di lezione, per cui ci sono auto in entrata e in uscita nello stesso momento: poco prima delle 11, delle 13, delle 16 e delle 18.
Sarebbe una cosa così onerosa spostare più a lato i pilastri, che non sorreggono niente se non il cancello?!?
Bisogna chiamare capitan ventosa perchè la dirigenza universitaria si accorga dei disagi degli studenti?
Possibile che ci si debba impiegare 1 ora per entrare e uscire dall’università?

Grazie per questo spazio

una studentessa di economia (per fortuna all'ultimo anno)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.