Ricerca

» Invia una lettera

Non è una questione di età, ma di capacità e senso etico

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

21 aprile 2011

Caro direttore,
la teoria secondo cui il futuro è dei giovani e quindi largo ai giovani è uno slogan che piace, ma purtroppo non sempre mantiene le sue promesse.
Per governare credo occorrano passione, talento, umiltà e competenza e l’ultimo ingrediente si acquista con il tempo, un ragionevole tempo.
L’affermazione secondo cui "i vecchi" hanno fallito è confutabile, molti arzilli signori e signore di mezza età e oltre hanno fatto e fanno bene, altri hanno seguito interessi personali o hanno dimostrato il loro scarso valore sul campo per cui fare di tutte le erbe un fascio è un po’ qualunquistico. Il rischio reale invece è che i giovani una volta preso il posto dei predecessori impiegano un tempo brevissimo per invecchiare, sono rapidissimi a imparare i vizi e perdono per incanto le virtù della giovinezza; la politica è piena di giovani decrepiti e in odor di corruzione. Non è una questione di età, ma di capacità e senso etico.
 
 
Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.