Ricerca

» Invia una lettera

Non si “salva la baracca” vessando i cittadini

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 gennaio 2009

Caro direttore,
il signor Giamberini esprime con pacatezza pensieri corretti che non fatico a condividere
L’ideale forse sarebbe che anche noi evitassimo di pagare continui balzelli e non aggiungerne ad altri; un Paese serio non pensa di salvare la baracca vessando i cittadini italiani e stranieri che fra l’altro sono i più deboli socialmente.
Io non sono convinta che la Lega sia un movimento razzista e l’ho più volte dichiarato, però non possiamo negare che questa continua ed esagerata “attenzione” verso lo straniero da facilmente adito a paragoni, a mio avviso privi di fondamento, che tuttavia non aiutano il confronto e il dialogo. E che piaccia o no, le forze politiche devono dialogare, trovare soluzioni, punti di mediazione.
La Lega, ma è solo il mio parere, ha perduto e perde ottime possibilità per contribuire alle giuste cause ostinandosi a perseguire strade e toni sbagliati che portano allo scontro e questo l’ho già detto e lo ripeto, non giova alle nostre comunità. E da lombarda e italiana mi dispiace.

Roberta Lattuada

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.