Ricerca

» Invia una lettera

Occhio alla scuffiata

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

1 giugno 2011

Egr. direttore,
 
dopo i ballottaggi è chiaro che la sinistra ha battuto la destra. Siamo in un sistema più o meno bipolare e quindi è normale che ci sia un’alternanza, che dovrebbe servire alle parti come stimolo per migliorare, oltre che a dimostrare che siamo in una Repubblica e non in un regime.
 
Sento parlare di vento nuovo che gonfia le vele della sinistra e la spinge avanti. A me non sembra poi così nuovo, anzi: vent’anni fa a Milano c’era un sindaco di sinistra, Borghini, mentre a Napoli ad un sindaco di sinistra, Bassolino, ne è succeduto uno altrettanto di sinistra, de Magistris.
 
A proposito di queste città, le ho sentite definire “liberate” e devo dire che mi sembra un termine che bisognerebbe usare per situazioni molto diverse, vedasi Bengasi. Per Milano posso anche capire l’eccesso, ma per Napoli qualcuno deve spiegarmi che cosa vuol dire dicendo che la sinistra ha liberato la città dalla sinistra.
 
Frasi come questa mi fanno pensare che il nuovo vento da sinistra non sia costante e sia a raffiche, cosa che potrebbe far scuffiare la barca se qualcuno non provvederà a mettere in fretta qualche mano di terzaroli.
 
Con i miei migliori saluti.
Alberto Gelosia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.