Ricerca

» Invia una lettera

Odori sulla ciclabile in Valle Olona

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

2 settembre 2011

Egr. Direttore,

come faccio spesso in questo periodo anche ieri sera ho imboccato con la mia MTB la pista ciclabile della Valle Olona all’altezza di Castellanza (altre volte la faccio di corsa) e, come sempre ma ieri ancor di più, sono stato investito lungo tutto il percorso ( sono arrivato fin dopo Cairate) da nubi di odori pestilenziali e irrespirabili.
Ora, quello che potrebbe essere un bellissimo percorso in mezzo alla natura, si trasforma ogni volta in un aerosol di puzze nauseabonde.
La mia domanda (retorica) è: possibile che nessuno controlli e verifichi? E’ cosi difficile o non c’è la volontà di farlo? Come mai in prossimità di certe aziende, ad esempio in territorio di Solbiate Olona, questi odori sono fortissimi? Come mai in prossimità di queste aziende dagli scarichi che si immettono nel fiume esce della schiuma? Dove sono gli organi competenti?
E’ inutile che i comuni facciano la finta di rattristarsi per le sorti del fiume quando fanno finta di non vedere l’evidenza!
Poveri noi e povero Olona…
 
Grazie e buon lavoro.
 
FM

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.