Ricerca

» Invia una lettera

Otto per mille, vince sempre il più forte

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

25 ottobre 2007

Caro Direttore,

ho visto ora l’altra mail di replica sull’OttoxMille quindi vorrei riportare al signor Boni ciò che a me risulta, se mi dimostra che non è così tanto meglio (sempre, in ogni caso, senza nessuna mancanza di rispetto).
A me la distribuzione risulta venga fatta in questo modo: in caso non ci sia scelta l’importo viene distribuito ai vari culti secondo le percentuali delle scelte.
Cioè se, diciamo una percentuale a caso, l’80% ha deciso di devolvere alla chiesa cattolica, l’80% dell’ammontare non assegnato sarà devoluto alla chiesa cattolica e non equamente distribuito.
Sia chiaro, ognuno è libero di devolverlo a chi ritiene, non è questo il punto; è il meccanismo della quota non assegnata che ritengo non sia corretto.

Cordiali Saluti,

Luca Piol

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.