Ricerca

» Invia una lettera

Parcheggi disabili e dolo quotidiano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

20 aprile 2009

Buongiorno direttore,
mi chiamo Verena Vanoli e lavoro in centro Varese,
le scrivo per manifestare il mio disappunto e la mia totale tristezza nel vedere che i parcheggi invalidi ubicati in Varese sono sempre occupati da persone che di invalido non hanno nulla, molti pensano che a compiere questi gesti così incivili e ignoranti siano persone di bassa levatura, invece le assicuro che spesso nei parcheggi si trovano Suv o vetture molto costose e nuove, segno questo che la cultura non ha prezzo, nella via Ugo Foscolo dove io lavoro e dove avrei diritto al mio parcheggio, esistono due parcheggi invalidi che sono occupati costantemente tutti i giorni per l’intera mattinata da due baldanzosi giovanotti con i loro Suv; certo il loro tagliandino ce l’hanno, ma le assicuro che se l’hanno avuto è per vie traverse o peggio usano quello del nonno o di un amico, con l’autosilo a due passi questo è inaccettabile, è inaccettabile che io debba farmi la strada dall’autosilo al centro con le difficoltà motorie e questi ragazzotti palestrati parcheggiano davanti al loro ufficio impunemente, ma i vigili dove sono? Perchè se chiamati non intervengono? Certi comportamenti sono si dolosi, ma anche chi è complice ne è responsabile, in questa nostra tanto incivile Italia c’è chi fa il furbo perchè sa di poterlo fare,
scusi lo sfogo…grazie
 
Verena Vanoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.