Ricerca

» Invia una lettera

Partigiani e repubblichini

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

2 giugno 2011

Gentile signor direttore,
la libertà personale imprenditoriale degli italiani è stata meritata dai partigiani che hanno sacrificato la loro giovinezza quando non addirittura la loro vita a tale causa, lottando contro quei repubblichini che avevano venduto ai tedeschi la libertà (e la vita) degli italiani in cambio della loro sicurezza personale e agli altri repubblichini che coscienti o inconsci rendevano possibile tutte questa assurdità.
Forse è anche il pensiero di tanti partigiani che erano al fronte nel ’43 che magari hanno visto morire i loro compagni a pochi centimetri da loro colpiti dai proiettili dei connazionali fascisti che cercavano di ucciderli.
L’esperienza del Fascismo getta INFAMIA sulla nostra Patria, non è giusto che chi era da quella parte venga ricordato allo stesso modo.
Ai Partigiani spettano il rispetto e la gratitudine, ma ai repubblichini no!

Carlo Cattorini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.