Ricerca

» Invia una lettera

Partito democratico: sguardi sul gazebo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

6 ottobre 2007

Porgendo un volantino arancione.
Posso? sono dell’associazione per il Partito Democratico.
“No, io non sono democratico! ”
Frotte di giovani passano, presi dai loro interessi. Non ti vedono nemmeno, non vedono neanche il gazebo. E’ un’altro mondo.

Posso?
“Voi non volete il ponte sullo stretto di Messina, è lavoro, i francesi, la torre Eifel…
Ci sono altre priorità: ferrovie, acqua strade…è stato sospeso
Quattro anziani discutono pacatamente tra di loro.
“Si, si, noi sappiamo per chi votare: Veltroni.”

Posso?
“In tut istes, basta.”
Da un gruppo due persone si defilano, mentre un terzo si sofferma.
“A me vanno bene tutti quelli che governano, loro fanno bene.
Scusi, che lavoro fa?
“Sono disoccupato.”

Bocca sdentata, capelli lunghi in disordine.
“Mi da un euro?”

Posso ?
“Si, si, so tutto. Dove sono i seggi?”

Ho finalmente un giovane che vuole parlare.
Ascolta interessato e alla fine:
“Io sono per la cosa rossa.”

Posso?
“No, no, io non posso votare.”
Ha il permesso di soggiorno ?
“Si sono albanese.” Ti racconta tutta la sua vita.
Allora può votare, legga qui. Dimmi, cosa vuol dire Varese in albanese?
“E’ il posto dove seppelliscono i morti, il cimitero.”
Spalanca gli occhi, e si allontana contento col suo regolamento.

Vuole? per il Partito Democratico?
“NO, No No…
Guardi che io sono marxista, leninista, per l’anarchia.
“Io, Io ,io…

Posso?
“Avete tolto la Rosy Bindi dalla sanità.. quella ha i c…

Posso?
“Scusi io sono di Messina, come faccio a votare?”
“Io sono di Bari, insegno qui e vivo a casa di un collega cosa posso fare?”

Una donna ha bisogno di parlare.
“Mio figlio non fa niente, vuole tutto lui, non ce la faccio più, ma con la pensione che prendo non posso pagare un’altro affitto.”
Questo non è un bamboccione. Sono altri problemi.

Posso?
“No,no sono dall’altra parte.”

Posso?
“E’ dura, neanche in tempo di guerra mia moglie mi diceva: vai piano con la frutta.”
Si, vota chi vuoi, ma vai a votare .

Tre insegnanti in pensione fanno gruppo. Un bel campione: uno che inizialmente non voleva andare a votare dice che ci andrà. Una è totalmente contraria agli slogan del gazebo, ma la sorella prende le distanze.
Donna, Vota e porta un’amica .

Quattro persone stanno in un angolo osservando. Appena porgo il volantino si dileguano verso il gazebo di Forza italia.

“Guada che hai perso uno straccio.”
Non è uno straccio, è una sciarpa a sostegno del popolo birmano.
Dopo una serie di provocazioni e di io, io io… se ne va dicendo: “Io sono fascista”

Grande è la confusione sotto il cielo.
La nascita del Partito Democratico può aprire la speranza nel futuro, dipende anche da noi.
Cominciamo a votare

Giorgio Malnati - Associazione per il Partito Democratico

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.