Ricerca

» Invia una lettera

Passato il sale arrivano le buche

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 gennaio 2009

Egregio direttore,
Oggi,dopo l’ oziosa polemica a Gallarate sul mancato acquisto del sale per sciogliere il ghiaccio sulle strade, un’altro problema avanza a tutta velocita’.
Il problema e’ quello delle buche sul manto stradale.
La considerazione tecnica della presenza di buche sul manto stradale non puo’ che avvalorare la tesi del Presidente di AMSC secondo la quale a Gallarate il sale c’ era ed e stato ” spalmato ” sulle strade.
E’ infatti noto a tutti che il componente acido del minerale salino produce corrosione ,quindi tanto sale tanta corrosione.
Orbene archiviata la polemica sulle scorte di sale ed il relativo spargimento e’ opportuno,quanto meno sarebbe opportuno,intervenire per chiudere le buche stradali per evitare danni agli automobilisti ed ai pedoni.
Come sosteneva l’ economista americano Wexrex la capacita’ di organizzare economicamente i bisogni dei cittadini non nasce da teorie predefinite ma nasce dalla osservazione empirica del problema per risolverlo non quando il problema
e’ irrisolvibile ma quando piu’ soluzioni sono possibili.
Cio’ detto,dando atto della solerzia della AMSC nell’aver sparso il sale ,i cittadini attendono con medesima solerzia la chiusura delle buche stradali.

Angelo Luini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.