Ricerca

» Invia una lettera

Pd e “porcellum”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

9 ottobre 2007

Egr. Direttore,
è una stagione politica quella che stiamo vivendo. Il giorno – molto vicino – che cadrà Prodi ci mancherà molto.
L’ultima scoperta che ho fatto, dopo avere visto in Tv e letto oggi suoi giornali dei brogli per il referendum sul Welfare (denunciati all’on. Rizzo , Pdci), dicevo la nuova sorpresa riservataci dal fronte del Partito democratico è la legge che adoperano per votare: udite, udite è la famigerata legge Calderoli, la famosa Porcata o Porcellum.
Quelli dell’Unione dicono che fa schifo, eppure gli elettori del PD sono costretti a usarla, niente preferenze e liste bloccate. Ti voti insomma il candidato che hanno deciso sopra di te.
Bravissimi, per la coerenza. E chiedete scusa al mitico Calderoli.

Gianni Basso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.