Ricerca

» Invia una lettera

Pd: “Fontana imbavagliato dalla Lega”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 settembre 2011

Con il diktat che ha costretto il sindaco Fontana a rinunciare alla battaglia promossa dall’ANCI contro la manovra del governo, Bossi e la Lega Nord tradiscono la nostra comunità e il nostro territorio.
 
Le cadreghe romane, evidentemente, sono più importanti del federalismo fiscale!
 
Le casse dei Comuni, a causa dei pesanti tagli operati dal governo, sono ormai vuote e presto gli enti locali, non solo quelli spendaccioni ma anche quelli virtuosi, saranno costretti ad erogare una minore quantità e qualità dei servizi pubblici.
 
Perché il sindaco Fontana, che, come primo cittadino, rappresenta tutti i varesini, non è libero di dire la verità e di protestare contro questa manovra iniqua?
 
Noi domani saremo a fianco dei sindaci di tutta Italia che sciopereranno. Ci spiace che lui non sarà con noi.
 
Il suo “obbedisco” ci delude perché, purtroppo, ha un significato tristemente diverso da quello più celebre di Garibaldi che permise l’unità d’Italia.
Fabrizio Mirabelli (Capogruppo PD)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.