Ricerca

» Invia una lettera

Per chi abita al Sacro Monte di Varese i disagi legati al trasporto pubblico continuano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

1 novembre 2012

E’ vero che si va incontro alla brutta stagione, però le persone “normali” anche d’inverno vanno sia a scuola, che al lavoro e non vanno in “letargo”.
Vorrei fare notare all’assessore della viabilità Carlo Baroni che i residenti non sono stati tutelati perchè le fasce protette non sono state garantite.
La prima corsa, e precisamente quella delle 7,12, partenza dal Piazzale Poliaghi, è stata soppressa. Come si fa ad adempiere ai nostri impegni quotidiani? Mi riferisco scuola/lavoro?
Ogni cittadino ha diritto a usufruire di servizi, per i quali sostiene dei costi. Il prezzo dell’abbonamento autobus è pari ad euro 28,00!! Se calcoliamo le corse soppresse, i vari scioperi, lo sconto sull’abbonamento non ci viene fatto ed il servizio è inadeguato.
Chiedo gentilmente all’assessore di rimettere almeno la prima corsa della mattina, perchè è vitale.
Confido in una seria valutazione del problema da parte delle autorità competenti e in un pronto intervento per la soluzione del disagio.
In fede.

Di Gregorio Franca

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.