Ricerca

» Invia una lettera

Perchè la moto ti sa dare ciò che un auto non ti darà mai…

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

12 aprile 2007

Eccomi di nuovo, e chiedo scusa in anticipo per il tono sarcastico e drastico della mia lettera. Rispondo a chi scrive “Lo stato tuttavia permette che simili mostri vengano liberamente messi in vendita”. Scusate, ma questo stato così descritto non è mica lo stesso che mette in vendita Ferrari e Lamborghini con cui domenica alcuni incoscienti si sono sparati (nel vero senso della parola) l’autostrada da Milano a Varese? Loro però stando alle opinioni dei lettori non fanno testo. E perchè noi appassionati di moto da corsa, mi ci metto io per prima, si?? I possessori di ferrari però sono sinonimo di ricchezza e bellezza, non di cavalli e di cilindri come un motociclista. Loro possono liberamente tagliare la strada a tutti e schiacciare il gas quanto vogliono, però secondo voi i TEPPISTI siamo noi in moto.Volete sapere come vivono in Germania? Due anni fa sono andata con amici a correre in pista al Nurburgring (vecchia pista della F1). In Germania nelle autostrade non ci sono limiti di velocità. Le auto ( prevalentemente di grossa cilindrata e preparate da pista) si fanno da parte per strada per far passare le moto! Cose da non credere! E state tranquilli che per strada non incontrerete nessun Pazzo, perchè li tutti vanno a scatenare i cavalli in pista il sabato e la domenica. Eppure… E’ un paese come l’Italia no?Per quanto riguarda la “Gara” per sfornare la moto più potente, rispondo semplicemente che è “Mercato”, “Evoluzione”, chiamatela come volete. Venderebbero così tanto le case se ributtassero sul mercato le moto di sei anni fa? Ahyme no. E nemmeno le case automobilistiche.Proprio come la banca per cui lavoro non fatturerebbe così tanto se proponesse alla clientela i tassi di sei anni fa. E quindi? Date ancora colpa alle case motociclistiche? Io penso proprio di no. Qualcuno chiede “Perchè ci si compra mezzi del genere?”. La risposta è solo una: la moto ti regala ciò che un’auto non potrà mai darti. E non è questione di costo, perchè con il prezzo che ha anche solo un 600 oggi ti compri comodamente una piccola auto, nemmeno questione di “Far colpo sulle donne”. Parlate di “forze dell’ordine”, scusate ma a me viene da ridere. Viene da ridere perchè io e mio marito abbiamo alcuni amici proprio di quel club. Non accettatelo se volete, ma sono i primi che il sabato si informano dai colleghi sulle postazioni delle volanti, e i primi ahyme a correre in strade alternative. E se dico “correre” vuol dire “correre”.. Loro che sono delle forze dell’ordine…

Alessia M.- Buguggiate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.