Ricerca

» Invia una lettera

Perché sulla pista ciclabile non ci sono fontanelle?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

8 ottobre 2007

Egr. direttore,
mi permetto di portare alla sua attenzione il malumore degli utenti della ciclabile per la mancanza di fontanelle su quasi tutto il percorso.
Si è realizzata un’opera con un rapporto costi/benefici di rara efficacia, il cui successo è decretato dalle migliaia di persone che con le più disparate motivazioni si riversano a tutte le ore per correre, passeggiare o andare in bicicletta.
In particolare i podisti di tutte le qualità affollano la ciclabile anche per la presenza graditissima dei segni dei KM.

Comprenderà che per queste persone è davvero importante avere a disposizione qualche fontanella per bere in particolar modo per chi fa il giro del lago,
Oggi siamo costretti a nascondere preventivamente le bottiglie, oppure mendicare acqua dalle case confinanti Molto usato è il cimitero di Cazzago con qualche perplessità igienica e di costume.
Le uniche due fontanelle sono a Groppello ed alla Schiranna per un percorso di 28 KM.
Sono state chiuse quelle di Gavirate e quella di Galliate.

Si chiede un po’ di acqua, non vino. Prevengo la possibile risposta della siccità, segnalando che con i rubinetti a pulsante si tratterebbe davvero di poca cosa soprattutto commisurata al notevole beneficio che si otterrebbe.
Sorge perfino il dubbio che si voglia vendere qualche coca cola in più. Comparato con gli altri problemi (traffico su tutti) che angosciano le amministrazioni pubbliche questo e davvero poca cosa, ma anche 5 rubinetti fra tutti i comuni interessati sono davvero poco.

Spero che grazie al vostro aiuto e al supporto degli altri utenti della ciclabile venga posto rimedio a questo disagio.
La ringrazio cordialmente anche a nome di tanti podisti.

Lettera firmata

Lettera firmata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.