Ricerca

» Invia una lettera

Piazza Montegrappa: servono educazione e vigilanza

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

24 aprile 2007

Egregio Direttore,

non possiamo che unirci alle molte segnalazioni sull’abbandono e il degrado in cui versa piazza Monte Grappa in determinate ore della notte e in alcuni giorni della settimana.

Anzi, senza voler essere facili profeti, ma solo per esperienza diretta, temiamo che senza alcun tipo di intervento l’estate ormai alle porte non farà che peggiorare la situazione in cui versano in particolare i marciapiedi, le scale di accesso, il porticato sottostanti alla sede camerale.

La Camera di Commercio ha dal canto suo più volte segnalato alle autorità competenti una situazione che comporta, oltre a un grave danno d’immagine alla città e al suo “cuore centrale”, anche un profondo disagio a quanti sono costretti a fastidiosi slalom tra sporcizie e rifiuti di ogni genere, siano essi cittadini, famiglie, o piuttosto imprenditori e utenti che vi transitano per motivi di lavoro e per necessità istituzionali e/o associative.

È auspicabile quindi che si ponga fine al perpetrarsi di cattive abitudini riconducibili a maleducazione, malcostume, sfrontatezza ed arroganza, di chi pensa di essere in diritto di usare la cosa pubblica come discarica e latrina.

Anche il completamento delle non più rinviabili operazioni di manutenzione dei marciapiedi e di questi spazi ad uso pubblico da parte del Comune di Varese, cui va dato atto di aver avviato nel 2005 gli interventi di “livellamento”, dovrebbe essere affiancato da una forte opera di sensibilizzazione, di “educazione civica” e di vigilanza per riconsegnare alla città una parte del suo “cuore” purtroppo attualmente impresentabile.

Mauro Temperelli - Segr. Gen. Camera di Commercio di Varese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.