Ricerca

» Invia una lettera

Piccoli disguidi a Laveno

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

4 gennaio 2009

Spett.le redazione,

questa mattina ho avuto alcuni ospiti a pranzo a Laveno Mombello, ove risiedo. Il tempo bello ci ha invogliati a fare una passeggiata prima di pranzo e, tenendo fede a una promessa fatta, mi sono proposto di far loro vedere il parco del castello. Sorpresa! Il cancello d’ingresso era ben chiuso e sprangato, a dispetto del cartello ivi esposto che ne confermava l’apertura, nel periodo invernale, nei giorni di sabato e domenica dalle ore 9,30 alle ore 17,30 (a cura del Comune e di Legambiente). Beh, ce ne siamo tornati giù per l’apposito sentiero con la consolazione di aver evitato una inutile scarpinata a una piccola comitiva familiare che aveva appena cominciato a inerpicarsi. Ma le sorprese non son finite qui. Ai miei ospiti, che dovevano fare qualche spesa al supermercato prima del rientro a casa subito dopo pranzo, ho assicurato che non c’erano problemi, dato che a poca distanza dalla mia abitazione c’è il nuovo ‘Tigros’ che osserva l’orario di apertura continuato dalle 8.30 alle 20.00 tutti i giorni, domenica inclusa. Sorpresa! Anche il supermercato era ben chiuso e sprangato, pur esibendo in vetrina la tabella recante l’indicazione dell’orario di apertura al pubblico. Cosa sarà accaduto? Chi lo sa! Ho visto un sacco di gente arrivare e ripartire, a piedi o in macchina, tutti presi alla sprovvista. Immagino che per la chiusura ci sarà pure stata una qualche plausibile ragione, ma mettere un cartello di avviso al pubblico sarebbe stato pretendere troppo? Anche per una questione di immagine, o no? Solo piccoli disguidi? Sarà difficile convincere i miei ospiti che quì non siamo in uno sperduto paese del terzo mondo…

Distinti saluti

Alfonso Giannatiempo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.