Ricerca

» Invia una lettera

Più compostezza da chi ci rappresenta

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

26 gennaio 2009

Egregio direttore,
Trovo l’ennesima uscita del premier inopportuna perchè il messaggio che passa è quello che le donne debbano rassegnarsi al fatto che contro la violenza privata nulla si può fare.
L’esempio del ministro che dichiarava come ci si dovesse rassegnare alla Mafia non ha evidentemente insegnato nulla al nostro Presidente del Consiglio.
Una frase pronunciata da un membro del governo ha una ricaduta mediatica e sociale elevata, pertanto chi ricopre un incarico rappresentativo dovrebbe essere più composto e più responsabile.
Cordiali Saluti,

Mirco Guietti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.