Ricerca

» Invia una lettera

Più tasse col federalismo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

24 giugno 2011

Egregio direttore
nei giorni scorsi si era vociferato un presunto aumento delle tasse con il ferderalismo fiscale.
Gli esponenti del Governo si sono accaniti sulle malelingue delle sinistre e dei giornalisti perchè a loro dire questo era falso.
Oggi ho scoperto (banca dati delle Finanze, delibere aggiornate) che un quarto delle provincie italiane ha già portato al massimo consentito l’aliquota dell’imposta sull’RCA auto, aumentandola anche del 3,5 % e portandola quindi al 16% (nessuna provincia ha abbassato l’aliquota). I rincari saranno operativi dal 1 agosto. Questo è solo uno dei primi esempi su come gli Enti Locali potranno
aumentare le tasse per fare quadrare i conti dei loro bilanci, messi a dura prova dai drastici tagli operati dallo Stato centrale.
Da sempre sono un sostenitore del federalismo, ma questo pasticcio mi pare abbia solamente lo scopo di creare nuove tasse e far pagare ai contribuenti maggiori tributi: insomma non male per un Governo che si era promesso di ridurre le tasse.

Concludendo cito la prima pagina del quotidiano economico "Italia Oggi", non certo di simpatie sinistroidi, "Più tasse col federalismo".

Cordialmente.

Devis Tonetto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.