Ricerca

» Invia una lettera

Promesse del caimano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

25 giugno 2011

Egregio direttore,
il colloquio a tu per tu Berlusconi Di Pietro fotografato e diffuso abbondantemente dai media,lascia con un palmo di naso tutti coloro che avrebbero voluto essere una mosca per sorvolare e udire il misterioso dialogo,tra le voci di fantasia quella che più assume interesse sarebbe quella che: Berlusconi consapevole di dover abbandonare la politica attiva,sarebbe alla ricerca di un valido sostitutore stimato trasversalmente,onde ritirarsi riscattando le simpatie perse con un atto degno di rispetto,che potrebbe essere la promessa a Di Pietro ad essere il Suo sostitutore….la cosa parrebbe impossibile dopo una vita a combattersi a vicenda,ma non dobbiamo dimenticare che accadde la cosa medesima con Umberto Bossi,artigliere di prima classe in bordate spettacolari contro Silvio,la cosa che fa nutrir sospetto è il fatto che le promesse del caimano hanno valore se autentificate dal notaio,idem promessa ad Alfano,forse a Tremonti,e magari a Renzi,nel assiduo stile della mano appoggiata alla spalla a Obama,a Sarko,a Puttin,a Gheddafi,al Rè Carlo,non la Regina Elisabetta nò….è andata male…la foto storica da tramandare ai posteri non ci sarà mai.
Juergen

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.