Ricerca

» Invia una lettera

Referendum e democrazia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

9 giugno 2011

Egregio Direttore,
 
mi scusi se di nuovo intervengo a proposito dei REFERENDUM. Già ho inviato due lettere che
gentilmente sono state pubblicate, ho letto ed apprezzato molte altre lettere che sullo stesso argomento
Le hanno inviato diversi lettori: una particolarmente mi ha colpito, che inviterei il Sig. Gelosia (che se
involontariamente ho offeso prego di scusarmi) a leggere e meditare, la LETTERA n.86/6 del Sig. ANJEL BASALKA dal titolo “DA DOVE VENGO IO IL VOTO E’ UNA FARSA” che in poche righe ha saputo condensare il pensiero che ogni vero democratico dovrebbe avere, aldilà di questa o quella appartenenza politica.
Condivido appieno le osservazioni del Sig. Felice Ferrazza nella sua bella lettera “Vita e Democrazia”,
nonchè quelle del Sig. Luca (lettera n.85/6) e vorrei ricordare al Sig. Gelosia che sostiene (lettera n. 96/6) che “l’astensione è civile e democratica” …..”facendo mancare il quorum per cercare di far fallire la consultazione”. Se per lui l’astensione è un mezzo lecito e “democratico” per fregare il prossimo, lascio ai suoi lettori ogni commento al riguardo. Per il sottoscritto, in sintonia col pensiero del nostro Presidente della Repubblica ( che si è sempre dimostrato fin troppo tollerante e imparziale di fronte alle offese alla Democrazia e alla Nazione da parte del binomio B.B. che attualmente detiene il potere) l’astensione costituisce invece un mezzo lecito sì ma “antidemocratico”, da lasciare alla “Scuola Ruiniana, che ha molti discepoli nel sabotaggio” come ben scrive il Sig. G.N. Cattaneo (lettera n. 95/6).
Per questo INVITO TUTTI I VERI DEMOCRATICI AD ANDARE A VOTARE , approfittando dell’ UNICA OCCASIONE che è data ai Cittadini Italiani di esprimersi DIRETTAMENTE su LEGGI che incidono in modo importante sulla vita di tutta la comunità (i temi in gioco in questi Referendum non mi sembrano infatti di poco conto). Con fatica i nostri Padri hanno conquistato la DEMOCRAZIA, cerchiamo di mantenerla!
Vorrei aggiungere altre considerazioni (in particolare sugli enormi interessi che vi sono sottesi) ma per brevità mi trattengo, dico solo a tutti di TENERE BENE GLI OCCHI APERTI e di NON LASCIARSI FREGARE!
  
Giovanni Dotti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.