Ricerca

» Invia una lettera

Replica al sindaco Bernasconi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

30 maggio 2013

Egregio Direttore
Mi sento in dovere come candidato indipendente della lista elettorale Lega Nord- Indipendenti Prima Azzate di difendere da affermazioni discutibili così come riportato nella Prealpina di oggi dall’attuale neo sindaco( “meglio avere qualche sogno che amministrare da incubo”, )il nostro programma elettorale alla cui redazione ho dato, insieme ad amici ed amiche, un contributo fattivo.
Non credo che la sconfitta della nostra lista elettorale si possa imputare ad errori di strategia od altro, siamo stati onesti con i cittadini di Azzate e con noi stessi redigendo un programma elettorale coerente con i nostri principi di sana etica pubblica, un programma indirizzato a privilegiare principalmente la salvaguardia del territorio da interessi vari e soprattutto a tutela di quelli generali del Paese senza illudere i cittadini con promesse di dubbio realizzo, un programma concreto e realistico.
Non paghi abbiamo rinnovato la squadra puntando più sulla competenza e professionalità che sulla sola appartenenza ideologica ma facendo tesoro dell’inesperienza e degli errori della giunta dimissionaria che ci ha preceduto.
Purtroppo ciò non è bastato, anche se sapevamo che per una serie di motivi sarebbe stato difficile risalire la china.
E’ fuori di dubbio che il motivo principale è stato la spaccatura del nostro elettorato in due liste con obiettivi diametralmente opposti e inconciliabili, di contro una forte unità nelle componenti che hanno sostenuto elettoralmente la lista “vivi Azzate” aveva già creato in principio le condizioni per una probabile sconfitta.
Vorrei quindi rassicurare il neo sindaco che da parte nostra non ci sarebbe stata , in caso di vittoria, nessuna amministrazione da incubo .
Nessun rammarico o rimpianti quindi, anzi auguri alla futura giunta mentre da parte nostra ci sarà una opposizione vigile ma soprattutto costruttiva , al contrario di quanto invece sembra sia stato fatto a suo tempo dagli attuali vincitori.
Cangemi Aurelio

Cangemi Aurelio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.