Ricerca

» Invia una lettera

Rita lascia Casorate, Obama ti vuole

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

10 novembre 2008

Sorprendersi è bello, ma non sempre. Faccio l’attore e
vivere d’arte è difficile, non basta la creatività, non basta essere bravi, non basta la passione. Buona parte del mio tempo la passo a telefonare, scrivere, chiedere appuntamenti.
La risposta più comune è no. Non siamo interessati- Bello si ma non ci sono soldi- Non abbiamo spazzi- Si, si certo le faremo sapere…
Per fortuna il fatto che dove mi vedono, mi richiamano mi fa guardare avanti con fiducia.
Sono sorpreso dicevo, che la signora Rita Gaviraghi abbia perso il suo assessorato.
Personalmente mi ha dimostrato interesse, capacità, volontà
passione. Sono poche, rare le biblioteche attive come quella
di Casorate e le biblioteche lavorano in sienergia con l’assessorato alla cultura.
Non entro nel merito del fatto, non mi permetto, dico solo che sono dispiaciuto e auguro a Rita Gaviraghi di tornare a lavorare al più presto, chi ha le capacità deve essere premiato e se non a Casorate magari da un altra parte, cambiare si può.

Cordiali saluti

Giovanni Ardemagni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.