Ricerca

» Invia una lettera

Salvate il soldato Fini

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 novembre 2012

Egregio direttore,

il povero Gianfranco Fini, vede nero il suo futuro e non vuole rassegnarsi  ad andarsene in vacanza a Montecarlo, città dove non gli mancherebbe vitto e alloggio. Alla vigilia delle elezioni politiche cerca di accasarsi nel variegato mondo dei cosiddetti (s)moderati. E come una mosca cocchiera, non invitato, sale sulla carrozza di un centrodestra condotta da Alfano, Casini, Berlusconi (?), Alemanno, La Russa, Gasparri, Cicchitto e via destreggiando. Dopo essersi abbuffato degli appalusi nelle feste della sinistra, dopo i viaggi in Israele rinnegando un passato di provenienza, dopo aver partecipato allo sfascio del Pdl ora con animo contrito va in Tv a dire che si ricandiderà al Parlamento. Con chi? Col suo partitino dove si canta "siamo rimasti in tre…tre… e tre….". Sono fra coloro che nel passato hanno votato centrodestra e che se a primavera vedranno il nome di Fini nelle liste dell’ ala cosiddetta moderata quel voto Alfano e soci se lo potranno dimenticare. E forse non mangeremo più neppure i tortellini con quel nome.

Giovanni Mele

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.