Ricerca

» Invia una lettera

Scarichi maleodoranti nel Lago di Varese

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

9 settembre 2011

Egregi Signori,
abbiamo letto sulla stampa locale delle proteste dei cittadini che hanno segnalato l’inquinamento in oggetto come pure del Vostro pronto intervento.
Contiamo che questo possa svolgersi con perizia e capacità di risolvere una problematica legata, sembra solo a fenomeni contingenti.
Concordiamo con quanto asserisce il Presidente di Legambiente Varese e riportate su La Prealpina di oggi che la vera priorità di intervento debba essere il divieto di ingresso nel Lago di fonti di inquinamento.
A questo proposito ci rende soddisfatti il fatto che
           sia stata costituita un’associazione dei comuni rivieraschi del Lago di Varese che ha quale scopo preminente quello di controllare la funzionalità del sistema fognario complessivo dei comuni che scaricano la propria acqua nera nel collettore del Lago di Varese;
           sia già stato presentato un progetto per il controllo dei sistemi fognari alla comunità europea ( e altro sia di prossima presentazione presso la fondazione Cariplo);
           la Provincia di Varese sia informata dell’attività intercomunale e voglia il più possibile solcare questa strada che riteniamo sia l’unica fattibile perché si possa promuovere un effettivo disinquinamento delle acque del Lago e finalmente promuovere un aggiornamento del sistema fognario complessivo a Lago.
Auspichiamo che Provincia di Varese o i Comuni di cui sopra, possano aprire un apposito procedimento amministrativo al quale invitare tutti gli interessati.
La battaglia da compiersi è lunga ma deve essere partecipata utilizzando tutti gli strumenti a disposizione.
Arturo Bortoluzzi - Presidente Amici della Terra/Varese - Onlus

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.