Ricerca

» Invia una lettera

Segnaletica stradale approssimativa e pericolosa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

31 gennaio 2009

Leggo solo ora le lettere relative ai problemi di segnaletica, soprattutto in zona svincolo autostradale Gazzada-Buguggiate. Scrivo per precisare che provenendo da Lozza, l’ultimo cartello che indichi l’autostrada si incontra presso la rotonda di Gazzada; dopo un chilometro si giunge al primo svincolo e ci si trova puntualmente costretti ad inchiodare dai conducenti che vedono il primo ingresso ma che non riescono a leggere il cartello che indica la direzione “Varese” se non in prossimità della rampa. Questa è una situazione MOLTO pericolosa, ed è amplificata dal fatto che in quello svincolo si alternano ingresso – uscita – ingresso – uscita in maniera ravvicinata, e gli innesti sulla provinciale sono poco sicuri in quanto consentono a chi si immette dalle rampe autostradali sulla provinciale di non rallentare affatto, con le auto provenienti da Gazzada o da Buguggiate che possono giungere a 90km/h (quello è il limite in quel tratto). In definitiva, auspico un cartello di preavviso che indichi le direzioni Varese – Milano e mostri ai conducenti come è strutturato lo svincolo ( cartello che peraltro è installato in direzione opposta, non si capisce perchè verso Gazzada non ci sia) e un sistema che costringa i conducenti che si immettono sulla provinciale a rallentare e dare precedenza.

Altro esempio di segnaletica insufficiente e pericolosa? Uscite da Varese verso sud percorrendo la sp341 verso Gazzada. Passate oltre l’ingresso dell’autostrada.. dopo la chiesetta di Loreto, accingetevi a svoltare a sinistra e passare sotto il ponte dell’autostrada prima di imboccare la salita per Gazzada… bene, non non saprete se svoltare o se tirare dritto. I cartelli sono posizionati sotto al ponte, in un punto buio e non leggibile se non quando si è nel bel mezzo dell’incrocio; incrocio che – sottolineo – è molto pericoloso e frequente teatro di incidenti. Tra l’altro, questo è un punto importante per la viabilità in quanto si formano l’arteria gallaratese e quella del Sempione; anche per questo motivo i cartelli citati prima sono in numero notevole, dovendo indicare molteplici destinazioni, e questo aumenta il tempo di lettura – e di indecizione e distrazione – dei conducenti.

N.B. ho scritto numerose mail al settore viabilistico della provincia su questa ed altre questioni, non ho mai ottenuto uno straccio di risposta.

Lettera firmata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.