Ricerca

» Invia una lettera

Sempre più difficile l’uso della ragione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

27 aprile 2011

Egregio direttore, sempre più difficile l’uso della ragione, le storture, gli strafalcioni, spacciati come favolette al popolo, che bue non è, ma forse tale si presume sia, il duetto annunciato a tamburi battenti tra Berlusconi e Sarckozy, segna un 2 a 1 per la Francia, da quanto riferisce la stampa, parte di essa accusa la Lega di finto pacifismo per scarnire a suon di voti il PDL, forse potrebbe anche vero,ma forse anche vero che parte della base leghista sopporta a fatica l’alleato che troppo ha preteso nella somma dei voti montecitoriani.
Come fosse l’ennesima barzelletta, la spiegazione della manovra antireferendum, Berlusconi ammette a Sarckozy “Avevamo paura dell’opinione pubblica, per impedire scelte sbagliate dettate dall’emotività bisognava bloccare il referendum”.
Chiamiamolo tonfo, consideriamolo a nostro piacimento….potrei pensare che le vittorie Berlusconiane nel recente ventennio, siano state dettate da emotività scatenata da promesse mai mantenute, e da potenti strombazzamenti media di proprietà del medesimo.
La questione dei referendum sta assumendo al contrario del voluto, nelle menti dei singoli italiani un punto di riferimento tenendo conto che non è in atto nessuna campagna propagandistica a tamburi battenti da parte di nessun partito, che ben si sa muovere in propaganda preelettorale politica, la stessa Lega non si impegna per promuovere il voto ad esempio ..la butto lì…”acqua libera al popolo padano…..è qui che vi voglio !
Juergen

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.